Informazioni sul sito

Questo post è disponibile anche in: Русский (Russo) English (Inglese) Français (Francese) Deutsch (Tedesco) Español (Spagnolo)

Spread the love

La gamma di utilizzo nel mercato dell’auto sia degli oli per motori che di trasmissione è estremamente ampia. Il nostro sito web contiene una panoramica delle marche più popolari di oli, le loro caratteristiche tecniche, vantaggi e svantaggi.
Le raccomandazioni generali per la selezione degli oli sono le seguenti: conformità alle condizioni climatiche e ai parametri di temperatura del funzionamento del veicolo, al tipo di motore, al grado di usura, al marchio dell’auto e ai suoi documenti, al librettio di servizio del costruttore, che indica il tipo specifico di olio da riempire.
Per la comodità di caratterizzare le qualità tecniche degli oli, c’è un sistema di marcatura speciale che classifica gli oli da vari indicatori.
Ogni proprietario di auto vuole utilizzare olio di alta qualità ad un prezzo accessibile, che ha buone proprietà protettive, viscosità e intervallo di sostituzione. La viscosità dell’olio cambia a seconda delle condizioni di temperatura di esercizio. Il sito prenderà in considerazione tutte le possibili opzioni per l’utilizzo di tipi comuni di lubrificanti.
Consideriamo l’etichettatura del nome di una delle varietà commerciali di olio sintetico Eni i-sint 5w40 .
5w 40 – la viscosità di questo prodotto, dove 5 è l’indicatore di temperatura minima (non la temperatura stessa! ) l’uso in inverno. Per determinare la temperatura ambiente effettiva alla quale è possibile avviare il motore, è necessario sottrarre 35 gradi Celsius da 5, ovvero meno 30 gradi Celsius. La lettera w indica l’idoneità dell’olio per l’uso in temperature negative (invernali). La cifra 40 indica approssimativamente il limite della temperatura più alla quale è possibile azionare il motore in condizioni di caldo. Così, Eni i-sint 5w40 è un tipo standard di olio sintetico per tutte le stagione.